parcheggio

Veicolo fermo: Quali danni sono coperti da assicurazione?

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di lasciare la macchina in un parcheggio e al nostro ritorno trovarla danneggiata. Sicuramente qualcuno che ha parcheggiato la propria auto accanto alla nostra ha aperto con forza la portiera urtando inavvertitamente contro la carrozzeria della nostra macchina. A questo punto sorge spontanea una domanda: Quali danni sono coperti dall’assicurazione? L’assicurazione paga i danni provocati a un veicolo fermo in un parcheggio?Veicolo Fermo danni assicurazione

Cosa ha deciso la Corte di Giustizia Europea?

Aprire la portiera di un veicolo fermo costituisce un «uso conforme alla funzione abituale del veicolo medesimo» e, dunque, rientra nella nozione di “circolazione dei veicoli”, prevista dalla direttiva comunitaria in materia di assicurazione della responsabilità civile risultante dalla circolazione dei veicoli e di controllo dell’obbligo di assicurare tale responsabilità. (Art. 3, paragrafo 1, direttiva 72/166/CEE del Consiglio, del 24 aprile 1972).

Si ritiene, quindi, che la nozione di circolazione di veicoli comprende qualsiasi uso del mezzo che sia conforme al suo utilizzo abituale e non includa soltanto la circolazione sulla pubblica via. Nel caso specifico aprire la portiera della macchina costituisce un uso conforme alla sua funzione di mezzo di trasporto. Pertanto anche il danno provocato al veicolo fermo nel parcheggio rientra nei danni coperti dall’assicurazione obbligatoria.

L’assicurazione paga i danni anche se ci si trova in un parcheggio privato?

Gli incidenti avvenuti in un luogo privato ma aperto al pubblico, come potrebbe essere l’area di sosta di un benzinaio, quella di un supermercato o i parcheggi comunali transennati, sono paragonabili a quelli avvenuti sulla via pubblica.

Quindi possiamo concludere che se l’incidente stradale avviene all’interno di queste aree, il danneggiato può richiedere il risarcimento del danno all’assicurazione, in quanto i veicoli che circolano in queste aree sono soggetti sia alle norme del codice della strada e sia a quelle dell’assicurazione obbligatoria.

Vuoi avere maggiori informazioni su questo argomento e/o vuoi avere maggiore assistenza in merito? Contattaci quanto prima per qualsiasi consulto gratuito. Compila il form o invia una mail a info@studioconsol.it.

Compila il form sottostante per ricevere una consulenza gratuita e saperne di più su come ottenere un piano assicurativo conforme alle tue necessità.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Comments are closed.